:: Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio Scolastico Regionale Liguria - Sito Istituzionale

Visualizza la Mappa del Sito Aumenta Carattere Diminuisci Carattere Carattere Predefinito Passa alla Versione Grafica Passa alla Versione Alto Contrasto Passa alla Versione solo testo Versione Grafica
Versione ad Alto Contrasto
Versione solo testo
Sei in: Home arrow Riforma in Liguria arrow Comunicazioni ed Eventi sulla Riforma in Liguria arrow ''C.T.S. e Dipartimenti: l’innovazione organizzativa a supporto dell’autonomia e della didattica''

''C.T.S. e Dipartimenti: l’innovazione organizzativa a supporto dell’autonomia e della didattica''

Seminario Regionale su C.T.S. e Dipartimenti - Genova 25-10-11


(26 ottobre 2011)

(24 ottobre 2011)
pdf Nota USR del 17-10-2011 63.03 Kb
pdfComunicato Stampa n.15
pdf Brochure 55.38 Kb


(10 ottobre 2011)
Seminario Regionale: "Comitato Tecnico Scientifico e Dipartimenti: l'innovazione organizzativa a supporto dell'autonomia e della didattica" - martedì 25 ottobre 2011, presso il Convitto Nazionale Colombo - via Bellucci, 4 - GENOVA

Dopo il Seminario sulle competenze (3 ottobre u.s.), che ha visto una davvero massiccia partecipazione della Scuola ligure, martedì 25 ottobre 2011 la Delivery Unit Regionale ha organizzato, presso il Convitto Nazionale Colombo di Genova, un Seminario Regionale di una intera giornata di studio, con la presenza di esperti di valore tra cui il dott. Claudio Gentili, direttore Education di Confindustria, nella quale si affronteranno le tematiche relative a due importanti snodi organizzativi all'interno delle Istituzioni scolastiche: il Comitato Tecnico-scientifico e i Dipartimenti.
Il Comitato Tecnico-scientifico,  introdotto negli Istituti superiori dai Regolamenti del Riordino, è stato pensato come luogo privilegiato del dialogo fra mondo economico e mondo scolastico, una occasione di incontro paritetico fra i due sistemi, aperto alle associazioni produttive, alle professioni, alla ricerca, con compiti di consulenza programmatica, monitoraggio, critica ed orientamento.
Si è più volte scritto e letto che alle aziende servono nuovi manager e nuove figure professionali. Lo testimoniano, tra l'altro, i dati resi noti recentemente a livello nazionale, che individuano circa 120.000 professionalità inutilmente ricercate sul mercato del lavoro.
La formazione permanente ed un ritrovato legame della Scuola con il mondo del lavoro sono le strade da percorrere per offrire una risposta sia alle sfide poste dalla società della conoscenza e sia alla vertiginosa trasformazione dei mestieri e  delle professioni.

L'istituzione dei Comitati Tecnico-scientifici, cha stanno nascendo qua e là anche nelle Istituzioni scolastiche liguri e che vedono l'adesione di molte forze vive e produttive del territorio, è facoltativa nelle leggi di riordino.  Tuttavia i Comitati risultano assolutamente necessari ed imprescindibili non solo nei Tecnici e nei Professionali, ma anche nei Licei, atteso che
  • nella nostra Regione la Scuola è seriamente impegnata nell'offrire ai propri studenti tutte le opportunità formative per stare al passo con i tempi, in una congiuntura internazionale sempre più determinata dalla aggressiva competitività dei Paesi emergenti;
  • le dinamiche, la complessità, le difficoltà e le opportunità del mondo del lavoro e della produzione devono essere note, come ognuno ben sa, anche agli studenti dei Licei, nell'ottica di un'ampia azione educativa e formativa orientata alla sensibilizzazione dei giovani verso le problematiche sociali ed economiche del territorio e dell'intero Paese
L'occasione del Seminario porterà a compiere una riflessione anche su un altro aspetto dell'organizzazione degli Istituti scolastici: i Dipartimenti. Indispensabili articolazioni del Collegio dei Docenti, sono luoghi deputati a dibattere, nella ricerca, nel confronto e nella condivisione,  le questioni fondamentali del rapporto insegnamento/apprendimento, tra cui particolarmente la didattica laboratoriale per competenze. Essi non sono una novità all'interno delle scuole. Tuttavia, la loro auspicata riproposizione in termini nuovi e più flessibili (per aree o per assi culturali) può oggi diventare per i docenti, sulla spinta innovativa del riordino, una formidabile occasione di recupero, di rivitalizzazione e di approfondimento della collegialità educativa.

In attesa di definire tutti i particolari del programma della giornata di studio, pubblichiamo oggi solo una bozza, riproponendoci di tenere via via informati i fruitori del nostro sito istituzionale.
Precisiamo che l'iniziativa è prima di tutto rivolta ai dirigenti scolastici e ai loro collaboratori (vicari, fiduciari, funzioni strumentali...), nella considerazione della particolare tematica affrontata, che afferisce a due importanti aspetti dell'organizzazione interna delle Istituzioni scolastiche.

I posti a disposizione sono 130 e le iscrizioni (solo via mail alla prof.ssa Gloria Rossi - U.S.R. Liguria Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - tel. 0108331237) sono già aperte, fino ad esaurimento dei posti disponibili. In presenza di un numero di iscritti eventualmente superiore alla recettività del locale che ospita il Seminario, sarà garantito, comunque, un posto ad ogni Istituzione scolastica statale e paritaria che lo richieda.

Per tutti i docenti interessati l'iscrizione dovrà pervenire esclusivamente per via gerarchica.

Informazioni: Aureliano Deraggi - dirigente scolastico U.S.R. Liguria - tel. 0108331246 - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Per coloro che già da ora volessero approfondire gli argomenti oggetto del Seminario suggeriamo:
  1. il copioso ed interessantissimo materiale prodotto in occasione del Seminario Nazionale su CTS e Dipartimenti, organizzato dal MIUR e da ANSAS Nazionale a Sorrento dal 13 al 15 aprile 2011:
    weblinkhttp://www.indire.it/home_dunit/content/index.php?action=tematiche&id_m=20135&id_cnt=20145
  2. documento di Confindustria di Verona dal titolo "Comitato Tecnico Scientifico nella riforma scolastica - Vademecum per le imprese"  (cfr. allegato);
  3. documento dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia dal titolo: "Linee guida per la costituzione del Comitato Tecnico-scientifico negli Istituti Tecnici"  (cfr. allegato).
pdf Puglia - Linee guida per i CTS 124.71 Kb
pdfVademecum per le imprese
 

Contatti

USR Per la Liguria
Via Assarotti 38 - 16122 Genova
PEC: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
E-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Codice Ipa: m_pi
Codice AOO: AOODRLI
Codice univoco per la fatturazione elettronica: XIK2GZ
C.F.: 80152500106
Centralino: +39.010.8331.1

Utenti online

Abbiamo 33 visitatori online