:: Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio Scolastico Regionale Liguria - Sito Istituzionale

Visualizza la Mappa del Sito Aumenta Carattere Diminuisci Carattere Carattere Predefinito Passa alla Versione Grafica Passa alla Versione Alto Contrasto Passa alla Versione solo testo Versione Grafica
Versione ad Alto Contrasto
Versione solo testo
Sei in: Home arrow [D] Archivio NOTIZIE arrow LA STORIA IN PIAZZA 2012 - Popoli in movimento (Palazzo Ducale 29 marzo – 1 aprile 2012)

LA STORIA IN PIAZZA 2012 - Popoli in movimento (Palazzo Ducale 29 marzo – 1 aprile 2012)

La Soria in Piazza

(28 marzo 2012)
(23 marzo 2012)
(20 febbraio 2012)
(24 gennaio 2012)
(6 dicembre 2011)
Il tema scelto per questa terza edizione de La Storia in Piazza è Popoli in movimento: coloni e colonizzatori, immigranti, liberi'  e  forzati', schiavi, deportati, rifugiati; tutti coloro, insomma, che sono stati e sono costretti a lasciare forzatamente il proprio paese per povertà, persecuzioni politiche o religiose o anche nella speranza di una vita migliore.
Dal 29 marzo al 1° aprile 2012 si susseguiranno a Palazzo Ducale di Genova incontri, dibattiti, mostre e spettacoli che si articoleranno intorno a quattro scenari:  le invasioni barbariche e i grandi movimenti dell'età pre - moderna, i movimenti forzati (1500 - 1800), i coloni (1500 - 1900), le grandi emigrazioni (1850 - 2012), le diaspore del XIX e XX secolo.

Tra i protagonisti di questa edizione: David Abulafia, Donna Gabaccia, Ferdinando Devoto, Luca Cavalli Sforza, Robin Blackburn, Massimo Livi Bacci, Richard Sennet, Alessandro Barbero, Emilio Franzina.

L'argomento ovviamente si presta a riflessioni ed approfondimenti interdisciplinari (lingua, musica, cibo...). E discuterne è particolarmente interessante in Italia, non solo perché costituisce un argomento costante di dibattiti sui giornali, in televisione, nei convegni, ma perché proprio l'Italia è uno dei pochi paesi (con la Spagna e il Portogallo) passati, con una transizione recente e veloce, dalla condizione di Stato che esporta lavoratori a quella di Stato che li importa.

Storicamente parlando, questo tema può essere direttamente collegato con l'evoluzione del capitalismo globale: la prima ondata di globalizzazione, infatti, avvenne tra la metà del XIX secolo e l'inizio del XX, quando il movimento dei popoli fu accompagnato da una mondializzazione sia del commercio che degli investimenti.

Esaminare la storia dei secoli passati può consentire di leggere in una prospettiva più ampia gli ultimi cinquanta anni, caratterizzati da una forte crescita dell'emigrazione, un flusso crescente ed ininterrotto dalle zone povere del pianeta a quelle ricche, dall'agricoltura all'industria manifatturiera e i servizi, dal terzo mondo al primo mondo, dalla periferia al centro (Stati Uniti ed Europa occidentale), dalle campagne alle città.

L'anno scorso sono stati circa 8.000 gli studenti che hanno partecipato alla rassegna.

La collaborazione avviata con il nostro Ufficio ha favorito la partecipazione delle scuole, che hanno presentato progetti inseriti nel quadro delle misure di attuazione della recente riforma scolastica.

Anche quest'anno i progetti potranno trovare uno spazio di visibilità durante la rassegna.  

In programma laboratori, spettacoli, percorsi e letture appositamente pensati per il pubblico scolastico di ogni fascia d'età. Le diverse proposte didattiche e il calendario degli incontri saranno comunicati al più presto e pubblicati sul sito www.lastoriainpiazza.it

Informazioni/ Prenotazioni:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo   - tel. 010 5574064|65 - fax 010 562390

pdf Nota congiunta del 6-12-2011 0 bytes
doc Scheda iscrizione scuole 69.00 Kb
 

Contatti

USR Per la Liguria
Via Assarotti 38 - 16122 Genova
PEC: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
E-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Codice Ipa: m_pi
Codice AOO: AOODRLI
Codice univoco per la fatturazione elettronica: XIK2GZ
C.F.: 80152500106
Centralino: +39.010.8331.1

Utenti online

Abbiamo 14 visitatori online