:: Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio Scolastico Regionale Liguria - Sito Istituzionale

Visualizza la Mappa del Sito Aumenta Carattere Diminuisci Carattere Carattere Predefinito Passa alla Versione Grafica Passa alla Versione Alto Contrasto Passa alla Versione solo testo Versione Grafica
Versione ad Alto Contrasto
Versione solo testo
Sei in: Home arrow [D] Archivio NOTIZIE arrow Concorso Dirigenti Scolastici - Criteri di conduzione e valutazione delle prove orali

Concorso Dirigenti Scolastici - Criteri di conduzione e valutazione delle prove orali

(11 giugno 2012)
CRITERI di CONDUZIONE e VALUTAZIONE delle PROVE ORALI del CONCORSO a POSTI di DIRIGENTE SCOLASTICO (Liguria) DELIBERATI dalla COMMISSIONE ESAMINATRICE in data 11/06/2012:
All'inizio della prova orale la Commissione procederà alla identificazione del Candidato attraverso il relativo documento di identità.
Il Candidato sorteggerà una questione per ciascuna delle otto aree tematiche di cui al bando di concorso.
Per quel che riguarda le aree tematiche da a) a f) il Candidato sceglierà in quale successione trattare le questioni da lui sorteggiate.
Esaurita la trattazione concernente dette sei aree tematiche, il Candidato affronterà l'area tematica g) e successivamente l'area tematica h). 
In mancanza di scelta da parte del Candidato si seguirà l'ordine fra le aree tematiche di cui all'art. 8 del bando di concorso. 
La durata della prova orale è indicativamente prevista  in un'ora circa.
Per le sei aree tematiche per cui non sono previsti esperti Membri aggregati (= aree da a) a f) dell'art. 8 del bando di concorso) la prova orale, che nel suo complesso avrà carattere di colloquio interdisciplinare, contemplerà la trattazione sintetica, da parte di ciascun candidato, di sei questioni, una per ciascuna area tematica.
La Commissione potrà interloquire in qualsiasi momento col Candidato per chiedergli precisazioni, motivazioni, sviluppi, approfondimenti, collegamenti, raffronti e per garantire la equilibrata durata e articolazione della prova fra le varie aree tematiche
In sede di valutazione, espressa in trentesimi, ciascuna delle due aree tematiche (Informatica e Lingua Straniera) per le quali è prevista la presenza in Commissione di Membri aggregati peserà, rispetto al complesso delle otto aree tematiche, per un ottavo ai fini della determinazione del punteggio complessivo.
In sede di prova orale sono previsti anche eventuali riferimenti ai contenuti degli elaborati scritti.
Per quel che riguarda i criteri di valutazione della prova orale relativa al complesso delle sei aree tematiche per le quali non sono previsti Commissari aggregati vengono individuati i seguenti indicatori:
- conoscenza delle questioni (punteggio da 0 a 10);
- capacità argomentative e critiche (punteggio da 0 a 10);
- chiarezza e correttezza della forma espressiva (punteggio da 0 a 10).   
Al livello di sufficienza corrisponderà il punteggio di 7/10 e a quello di eccellenza il punteggio di 10/10.  Gli altri punteggi indicheranno il grado di scostamento da detti due livelli.
Per le aree tematiche g) (Informatica) e h) (Lingua Straniera) vengono indicati criteri di valutazione specifici coerenti con la natura della disciplina.
La valutazione dell'area tematica Lingua Straniera è, in conformità al bando di concorso, riferita al livello B1. 
Il punteggio complessivo relativo alla prova orale sarà costituito dalla media ponderata del punteggio relativo alle aree tematiche a), b), c), d), e), f), di quello relativo all'area tematica di cui alla lettera g) dell'art. 8 del bando di concorso e di quello relativo all'area tematica di cui alla lettera h) dell'art. 8 del bando di concorso.
 Il primo di tali tre punteggi peserà rispetto alla complessività delle aree tematiche per sei ottavi.
La valutazione complessiva della prova orale sarà espressa mediante la scala che va da un trentesimo a trenta trentesimi.
Il livello di sufficienza sarà espresso col punteggio di 21/30, quello di eccellenza col punteggio di 30/30. Gli altri punteggi indicheranno il grado di scostamento da detti due livelli.
I risultati delle prove orali saranno deliberati dalla Commissione esaminatrice nella stessa giornata di effettuazione delle prove orali e saranno pubblicati all'albo dell'U.S.R. Liguria al termine di ciascuna giornata.

Genova, 11 giugno 2012.

Firmato: Il Presidente della Commissione Esaminatrice
(Agostino PITTALUGA)

CRITERI DI LINGUE

Tipo di prova:
-  (prima parte) breve presentazione professionale
-  (seconda/terza parte) sorteggio di statistiche o foto e conseguente conversazione su un tema in ambito educativo
Tempo di esecuzione: circa 8 minuti

Per quel che riguarda i criteri di valutazione della prova orale relativa alla lingua straniera, vengono individuati i seguenti indicatori:
- capacità espressiva
- correttezza formale
- pronuncia e intonazione
(punteggio da 0 a 20)
- svolgimento del compito proposto
(punteggio da 0 a 10)

Fasce di punteggio:
OTTIMO
28-30
DISTINTO
25-27
BUONO
22-24
SUFFICIENTE
21
INSUFFICIENTE
da 0 a 20

CRITERI DI INFORMATICA

Tipo di prova: uso del computer e dei principali strumenti di office automation per la soluzione di un problema pratico
Modalità di esecuzione: traduzione del problema presentato in termini informatici e spiegazione della procedura che si intende seguire per risolverlo. Uso degli strumenti digitali
Tempo di esecuzione: circa 8 minuti
Per quel che riguarda i criteri di valutazione della prova orale relativa a informatica, vengono individuati i seguenti indicatori:
-  comprensione generale del problema presentato (punteggio da 0 a 10);
-  spiegazione delle procedure da svolgere per rispondere al problema presentato (punteggio da 0 a 10);
-  competenza nell'uso delle applicazioni informatiche per rispondere al problema presentato (punteggio da 0 a 10).

Per quel che riguarda i criteri di valutazione della prova orale relativa a informatica, vengono individuati i seguenti indicatori:
-  comprensione generale del problema presentato (punteggio da 0 a 10);
-  spiegazione delle procedure da svolgere per rispondere al problema presentato (punteggio da 0 a 10);
-  competenza nell'uso delle applicazioni per rispondere al problema presentato (punteggio da 0 a 10).


 

Contatti

USR Per la Liguria
Via Assarotti 38 - 16122 Genova
PEC: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
E-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Codice Ipa: m_pi
Codice AOO: AOODRLI
Codice univoco per la fatturazione elettronica: XIK2GZ
C.F.: 80152500106
Centralino: +39.010.8331.1

Utenti online

Abbiamo 7 visitatori online