Via Assarotti 38 - 16122 Genova +39.010.8331.1 direzione-liguria@istruzione.it

Iniziative della Delivery Unit Regionale per l’ a.s. 2011-2012

Ultima modifica il 10 Giugno 2011 da Ufficio Comunicazione

(10 giugno 2011)
Il Direttore Generale,
dott.ssa Giuliana Pupazzoni, ha inviato ieri, giovedì 9 giugno 2011, il
Piano delle misure
di accompagnamento alla riforma del secondo ciclo, indirizzato ai dirigenti
scolastici e ai docenti del primo e del secondo ciclo di istruzione
.

Le iniziative sono già
state illustrate sinteticamente in occasione della Conferenza di Servizio
Regionale, tenutasi il 24 maggio u.s. presso il Liceo Scientifico Cassini di
Genova.
Nella sua nota il
Direttore Generale invita i Dirigenti scolastici liguri a recepire il Piano all'interno del P.O.F. di ogni
Istituzione Scolastica per il prossimo anno scolastico ed, in particolare,
suggerisce:

  • di illustrarlo al Collegio
    dei Docenti già nelle sedute di giugno del presente anno
    scolastico;
  • di tenerne anche conto sia
    all'atto della elaborazione del Piano
    Annuale delle Attività per l'anno scolastico 2011/2012
    , sia in
    occasione della predisposizione delle iniziative per il prossimo settembre 2011
    (soprattutto quelle formative) e sia nella formulazione dell'orario delle
    lezioni dei primi giorni di scuola.

Le proposte contenute nel
Piano stesso sono rivolte non
solo a Dirigenti e Docenti del secondo ciclo, ma anche a Dirigenti e Docenti del
primo ciclo di istruzione
. Si ritiene, infatti, che l'informazione e la
formazione sui contenuti della riforma non possa non riguardare, per ovvi motivi
di continuità didattica ed educativa, tutti gli ordini di
scuola.

Pertanto, l'Ufficio
Scolastico Regionale per la Liguria sta compiendo (e compirà ancor di più
durante il prossimo anno scolastico), proprio per il personale dirigente e
docente del 1° ciclo, un notevole sforzo di coinvolgimento sia nella direzione
della necessaria informazione, sia nella direzione della formazione, in
particolare per l'orientamento.

I
Dirigenti scolastici del primo e del secondo ciclo sono, quindi, invitati ad
individuare e a segnalare, non oltre il 30
giugno p.v
.,  n. 3 docenti
formatori
, di cui uno è il referente per la riforma (Istituti del
secondo ciclo) oppure il referente dell'orientamento (Istituti del primo ciclo).
Per costoro sarà curata un'apposita formazione a settembre (cfr. volantino
allegato), in
quanto sarà
loro successivamente richiesto di organizzare incontri informativi/formativi
all'interno della propria scuola, insieme con il dirigente scolastico e con il
supporto dell'U.S.R. Liguria e di eventuali esperti
esterni.

La
scadenza del 30 giugno p.v., che potrebbe sembrare eccessivamente intempestiva,
è però motivata dalla necessità di organizzare per tempo, a cura dell'USR
Liguria, un notevole numero di iniziative formative e di occasioni di incontro
sulla riforma del secondo ciclo.
pdf Nota USR n.3347/C23 del 9-6-2011 62.94 Kb
pdf Volantino 67.27 Kb

Condividi
Ufficio Scolastico Regionale Liguria
Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×