Via Assarotti 38 - 16122 Genova +39.010.8331.1 direzione-liguria@istruzione.it

”LO STUDENTE RICERCATORE” Progetto di integrazione tra ricerca e scuola – Anno 2015

(31 marzo 2015)
L' IFOM Fondazione Istituto FIRC di Oncologia Molecolare, in partnership
con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, organizza il
concorso rivolto agli studenti del quarto anno delle scuole secondarie
di secondo grado di tutta Italia con l'obiettivo di fornire, attraverso
l'inserimento in laboratorio e il contatto con la realtà della ricerca
avanzata, un percorso di orientamento attivo.
Scadenza: 8 maggio 2015
pdfBANDO
zipDocumenti

Scuola Estiva Nazionale per Studenti sulla Fisica – Udine, 13 – 1 8 Luglio 2015

(31 marzo 2015)
Dal 13 al 18 luglio 2015 si svolgerà a Udine, nel Polo Scientifico dell'Università, la Scuola Estiva Nazionale sulla Fisica Moderna per studenti delle classi IV delle scuole secondarie superiori, organizzata nell'ambito del Progetto IDIFO5 del Piano Lauree Scientifiche (PLS) e della L.113/1991 sulla Diffusione della cultura Scientifica.
Iweblinknformazioni e modalità di iscrizione

Trofeo della lingua italiana – IV edizione

(10 marzo 2015)
Il MIUR e l'associazione "Mecenate 90" indicono la IV edizione del
Trofeo della Lingua Italiana, allo scopo di promuovere la valorizzazione
del patrimonio linguistico nazionale.
Scrittori italiani elaboreranno l'incipit di un racconto breve che gli studenti saranno chiamati a continuare e completare.
La scadenza per le adesioni all'iniziativa è stata prorogata al 16 marzo!
pdfRegolamento

La terra giusta. La bellezza del bene comune per Expo 2015

(6 marzo 2015)


Il Ministero
dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, promuove, per l'a.s.
2014-2015, la partecipazione degli istituti alberghieri e agrari al
percorso-concorso ideato da Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le
mafie, con il sostegno del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e
Forestali, dal titolo "La terra giusta. La bellezza del bene comune per Expo
2015". Gli studenti e le studentesse saranno chiamate a condurre azioni di
approfondimento sui seguenti temi:

  • agromafie ed ecomafie
  • produzione e consumi alimentari
    responsabili e sostenibili
  • tutela del paesaggio e del
    territorio
  • valorizzazione del patrimonio
    agroalimentare e gastronomico
  • buone pratiche realizzate nel
    settore agroalimentare
  • la responsabilità individuale e
    collettiva
  • impegno per la giustizia
    sociale

            La
partecipazione è aperta a classi/gruppi interclasse dal I al IV anno. Ai
docenti delle scuole partecipanti verranno proposti degli strumenti per
trattare e approfondire in autonomia i temi trattati per poi arrivare alla
realizzazione di un elaborato finale, differenziato per tipo di scuola.

            Per gli istituti
alberghieri: ideazione di ricette che combinino i prodotti Libera Terra
a materie prime del territorio che rispettino il più possibile il principio dei
"Km 0" e la tradizione produttiva del luogo.

            Per gli istituti agrari:
realizzazione di un progetto di recupero di terreni e/o immobili confiscati
alla criminalità organizzata oppure di beni pubblici in disuso nel proprio
territorio

            Sulla
piattaforma web www.terragiusta.libera.it
si troveranno tutte le indicazioni sulle modalità con cui presentare la ricetta
/ il progetto. Gli elaborati andranno consegnati via mail entro il 5 giugno
2015
. Tutti gli elaborati inviati saranno pubblicati nella piattaforma web
dedicata al progetto.

            Tra
le scuole partecipanti saranno individuati i due lavori più interessanti e
innovativi (uno tra gli istituti alberghieri e uno tra gli agrari). Gli autori
degli elaborati selezionati saranno invitati a partecipare a un evento
conclusivo organizzato da Libera, che si svolgerà ad ottobre 2015 presso l'Expo
di Milano, nel corso del quale presentare i lavori svolti. Un'occasione per dare
visibilità in un prestigioso contesto internazionale alle idee e all'impegno
degli studenti a favore di un cibo buono, sostenibile e giusto.

            Per
aderire al percorso-concorso i docenti referenti dovranno compilare il modulo
on-line disponibile al seguente indirizzo: lp.giuntiprogettieducativi.it/go/terragiusta/

Per ogni
informazione è possibile contattare la Segreteria Nazionale di Libera: scuola@libera.it – 0669770325

Concorso Nazionale ‘Nutrire il Pianeta: DOVERE di Tutti per Tutti’

(5 marzo 2015)



La Federazione Italiana Club e Centri Unesco, in
collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della
Ricerca, con il Club Unesco di La Morra, il Club Unesco di di Pollenzo e
l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo – Bra (Cn) ha
indetto  il IV° Concorso Nazionale
"Nutrire il Pianeta: DOVERE di Tutti per Tutti".

Il Concorso prevede tre sezioni:


  1. Sezione
    scuola primaria: produzione di un elaborato grafico (tecnica libera) formato
    A3, contenente uno slogan relativo all'argomento oggetto del concorso;

  2. Sezione
    scuola secondaria di primo grado: elaborazione di un racconto di fantasia,
    esperienza di vita reale, ecc. relativo all'argomento oggetto del concorso (in
    formato A4, carattere 12, Times New Roman per un minimo di tre cartelle)

  3. Sezione
    scuola secondaria di secondo grado: tema di ordine generale relativo
    all'argomento oggetto del concorso (in formato A4, carattere 12, Times New
    Roman per un minimo di tre cartelle) o anche sotto forma di DVD.

La scadenza è fissata alle ore 12.00 del giorno 5 aprile 2015
pdfBANDO
pdfNota MIUR
pdfReferenti

Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×